........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Liquidazione pre-pensione: si calcola così #adessonewsitalia


Liquidazione pre-pensione, una prestazione che interessa a tanti lavoratori: come si ottiene e quali sono i conti da fare

Foto social

Per TFR intendiamo il Trattamento di Fine Rapporto, la prestazione economica che spetta al lavoratore dipendente quando termina il rapporto di lavoro, qualsiasi esso sia il motivo, licenziamento, dimissioni o pensione.

Non viene erogato immediatamente appena cessa il rapporto, almeno non tutto. Ma quanto si percepisce? Il calcolo è più semplice di quanto si possa immaginare. Bisogna sommare la retribuzione annua divisa per 13,5. Questo montante va poi aggiornato annualmente per l’indice di rivalutazione stabilito in misura pari al 75% dell’inflazione più 1,5% fisso.

La retribuzione base per il calcolo del TFR è costituita da tutti gli elementi retributivi aventi natura tipica, normale e ripetitiva nel rapporto lavorativo minimo contrattuale, poi gli aumenti periodici di anzianità, i superminimi, le indennità di maneggio denaro, le maggiorazione turni, lo straordinario fisso ripetitivo. Poi i premi presenza, valori convenzionali come la mensa, cottimo, provvigioni, premi e partecipazioni, prestazioni retributive in natura. Sono esclusi i rimborsi spese.

La rivalutazione dell’importo accumulato progressivamente, viene rivalutato al 31 dicembre di ogni anno con un tasso fisso dell’1,5% più il 75% dell’inflazione.

Liquidazione pre-pensione, l’esempio di un calcolo

Pixabay

Proviamo a fare un esempio pratico che ci possa aiutare a capire meglio tra tutti questi numeri come si fa. Un lavoratore dipendente viene assunto il 1 gennaio con uno stipendio annuo lordo di 25.000 euro. Al 31 dicembre il calcolo per l’accantonamento del suo TFR dovrà avvenire in questo modo:

25.000 euro: 13,5 = 1.851,85 euro. Questo sarà il suo Tfr al termine del primo anno di lavoro. Ogni anno avverrà così, considerando però anche gli aumenti di stipendio e dell’indice Istat dei prezzi al consumo, ipotizzando l’1%.

Dunque come detto sarà: Quota annua = 25.000 euro: 13,5 = 1.851,85 euro.

Rivalutazione = 1.851,85 x 2,25% [1,5% + 0,75% (1% x 75%)] = 41,66 euro

Quindi il totale accantonamento TFR= 1.851,85 +1.851,85 + 41,66 = 3.745,37 euro.

LEGGI ANCHE: INPS, chi ha la pensione bassa può avere questo bonus ogni mese

Il calcolo è lordo poiché all’interno ci sono anche le tasse dovute. importo calcolato viene definito lordo, in quanto maturato inglobando anche le tasse dovute. Dal 1 gennaio 2001 sono imponibili solo per la quota capitale, dunque senza considerare le rivalutazioni annuali, soggette a un’imposta sostitutiva che attualmente è al 17% versata anno per anno al fisco.

Come e perché si può anticipare il Tfr

Inoltre c’è la possibilità di ottenere un anticipo del Tfr. Secondo le legge le anticipazione non possono mai eccedere, complessivamente il 75% del totale dei versamenti. Ma quali sono i requisiti per poter chiedere l’anticipo?

Il rapporto di lavoro deve essere subordinato e continuativo da almeno 8 anni presso lo stesso datore. Si può chiedere una sola volta. Le richieste inoltre si possono inoltrare annualmente entro i limiti del 10% degli aventi titolo e del 4% del numero totale dei dipendenti.

LEGGI ANCHE: Pensione sospesa se lavori extra e guadagni questa cifra

I contratti collettivi possono però prevedere criteri di priorità per l’accoglimento delle richieste di anticipazione e un patto tra azienda e lavoratore può dare il via all’anticipazione anche in assenza del requisito.

La richiesta di anticipo vengono fatte per iscritto e devono avere delle motivazioni come spese sanitarie per terapie e interventi straordinari; acquisto prima casa di abitazione (per sé o per i figli) ma anche ristrutturazione straordinaria della casa di proprietà; congedi per astensione facoltativa di maternità.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.pensioniora.it/2022/11/04/liquidazione-pre-pensione-calcola/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.