........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Superbonus, reddito di riferimento e quoziente familiare #adessonewsitalia

?Stampa l’articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)

Stampa articolo PDF

Superbonus e nuove regole: come funziona il reddito di riferimento e cos’è il quoziente familiare. L’infografica di BibLus

Il decreto aiuti quater ha introdotto nuove regole sul Superbonus, modificando radicalmente l’art. 119 del dl 34/2020.

In particolare, il nuovo comma 8-bis, così come riscritto, riapre le porte alla maxi agevolazione anche per le unifamiliari, che secondo la vecchia formulazione vedevano la scadenza fissata al 31 dicembre 2022.

Oltre alla proroga di 3 mesi – fino al 31 marzo 2023 – per l’ultimazione dei lavori già in corso, per le unifamiliari è prevista l’agevolazione al 90% per tutto il 2023, a patto che siano rispettate alcune condizioni stringenti.

Prima di entrare nello specifico della questione, ti ricordo che in occasione della Convention ACCA 2022 (22-25 novembre) ci sarà uno specifico intervento su Superbonus, con tutte le novità normative . Puoi partecipare all’evento, iscrivendoti gratis all’incontro.

I requisiti per Superbonus unifamiliari

I nuovi requisiti per accedere all’agevolazione del 90% per gli interventi sulle unifamiliari per tutto il 2023 sono i seguenti:

  1. l’immobile deve essere utilizzato come abitazione principale del beneficiario;
  2. il reddito di riferimento deve essere inferiore o pari a 15.000 €.

Per il primo requisito non ci sono particolari problemi interpretativi. Per il secondo, occorre qualche considerazione ulteriore.

La novella prevede che il nucleo familiare debba trovarsi in una condizione reddituale inferiore a un valore limite, determinato applicando al reddito complessivo un divisore che varia in funzione della composizione familiare.

Entrando nello specifico, occorre determinare il reddito di riferimento che si calcola dividendo la somma dei redditi complessivi del contribuente e del coniuge (o soggetto assimilato) relativi all’anno precedente quello di sostenimento della spesa, per un numero che varia in funzione del numero di familiari a carico  (che nell’anno precedente quello di sostenimento della spesa si sono trovati nelle condizioni previste nel comma 2 del medesimo articolo 12, per un numero di parti determinato come segue:

  REDDITO DI RIFERIMENTO
Numero di parti
  1) Contribuente 1
  2) Coniuge convivente +1
  3) Familiari a carico [escluso 2)]
+ 0,5
+ 1
+2

Proviamo a fare qualche esempio:

  • contribuente da solo: quoziente familiare per bonus = 1;
  • contribuente + coniuge: quoziente familiare per bonus = 2;
  • contribuente + 1 figlio: quoziente familiare per bonus = 1,5;
  • contribuente + coniuge + 1 figlio: quoziente familiare per bonus = 2,5;
  • contribuente + coniuge + 2 figlio: quoziente familiare per bonus = 3.

L’infografica successiva riporta il reddito massimo e il numero di parti in funzione della composizione del nucleo.

 

Reddito di riferimento Superbonus infograficaReddito di riferimento Superbonus infografica

Infografica: reddito di riferimento Superbonus unifamiliari al 90% fino al 31/12/2023

Esempio pratico reddito di riferimento

Ipotizziamo di trovarci di fronte a diversi casi di famiglie così composte.

Famiglia tipo 1

Famiglia composta da:

  • Solo contribuente con reddito anno precedente pari a 16.000 €.

Non possiede i requisiti, in quanto il limite è 15.000 €.

Famiglia tipo 2

Famiglia composta da:

  • contribuente con reddito anno precedente pari a 16.000 €;
  • congiunge con reddito pari a 5.000 €.

Reddito complessivo = 21.000 €; quoziente familiare (numero di parti) =  1 + 1 = 2;

Reddito di riferimento = 21.000 € / 2 = 10.500 € < 15.000 € -> OK!

 

La famiglia tipo 2 possiede i requisiti, in quanto il reddito di riferimento è inferiore a 15.000 €.

Famiglia tipo 3

Famiglia composta da:

  • contribuente con reddito anno precedente pari a 16.000 €;
  • congiunge con reddito pari a 16.000 €;
  • un figlio a carico.

Reddito complessivo = 32.000 €; quoziente familiare (numero di parti) =  1 + 1 + 0,5 = 2,5;

Reddito di riferimento = 32.000 € / 2,5 = 12.800 € < 15.000 € -> OK!

La famiglia tipo 3 possiede i requisiti, in quanto il reddito di riferimento è inferiore a 15.000 €.

Famiglia tipo 4

Famiglia composta da:

  • contribuente con reddito anno precedente pari a 25.000 €;
  • congiunge con reddito pari a 25.000 €;
  • 2 figli a carico.

Reddito complessivo = 50.000 €; quoziente familiare (numero di parti) =  1 + 1 + 1 = 3;

Reddito di riferimento = 50.000 € / 3 = 16.667 € > 15.000 € -> NO!

La famiglia tipo 4 non possiede i requisiti, in quanto il reddito di riferimento è maggiore di 15.000 €.

Esempi pratici reddito di riferimentoEsempi pratici reddito di riferimento

Esempi pratici reddito di riferimento

 

Reddito di riferimento, download dl aiuti quater

Di seguito puoi scaricare il testo della bozza del dl aiuti quater.

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell’edilizia?

Indirizzo articolo: https://biblus.acca.it/superbonus-reddito-di-riferimento-e-quoziente-familiare/

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://biblus.acca.it/superbonus-reddito-di-riferimento-e-quoziente-familiare/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.